UNA DANZA DI LUCE E OMBRA
Tinta e brillanza dei colori
  

05 Settembre 2018

 

If you don't see correctly the images/texts, enable permissions in your mail browser.
 
Tinta e brillanza dei colori
L'altro lato della medaglia è un'antitesi di un unico fenomeno
Lo spazio colore CIE Lab esprime il colore con tre valori numerici, "L" per la luminosità e "a" e "b" per le componenti di colore verde-rosso e blu-giallo.
CIE Lab è stato studiato per essere percettivamente uniforme rispetto alla visione umana del colore, il che significa che la stessa quantità di cambiamento numerico in questi valori corrisponde ad una proporzionale entità di cambiamento di percezione visiva.
La tonalità di un colore, i valori "a" e "b", è più specificamente descritta dalla lunghezza d'onda dominante dello spettro di colori emesso dalla superficie, che è la prima considerazione che usiamo per descrivere il tipo di colore.
Il valore di luminosità, "L", rappresenta la componente di oscurità (L = 0 nero) e di luminosità (L = 100 bianco).
La tonalità del colore di una formulazione per legno deriva principalmente dal tipo di pigmenti e dalla relativa stabilità di dispersione nel sistema liquido.
E' possibile modulare la saturazione della formulazione del colore modificando la quantità e la dimensione delle particelle dei pigmenti, mentre la luminosità e la brillantezza possono essere variate in base alla natura dell'essenza del legno.
Il grado di protezione dei raggi UV e la relativa durabilità complessiva del trattamento del legno dipendono dal sistema di decorazione adottato nella fase iniziale di progettazione dell'applicazione. In effetti, un rivestimento in tinta piena garantisce una maggiore durata rispetto ai sistemi semitrasparenti e trasparenti.
 
BORMA COLOR SYSTEM
 
 
TRASPARENTE - SEMITRASPARENTE - COPRENTE
 
SOCIAL MEDIA
Share
Tweet
Forward
 
WEBSITE     AZIENDA     CONTATTI
 
Copyright © 2017 B.P.S. s.r.l. All rights reserved.